ARTICOLO

Anche chi è ritenuto da sempre lontano dai tentacoli della crisi, è diventato in poco tempo collega di altre categorie sociali già da anni in ginocchio. I giovani medici in formazione specialistica sono sul piede di guerra, chiedono sicurezza e certezze, perché anche loro non riescono ad arrivare alla fine del mese.

Con un sit-in a piazza Montecitorio, davanti alla Camera, centinaia di loro hanno ricordato che essere medici in formazione specialistica non significa essere medici di serie B.

I giovani medici hanno spiegato che le loro leggere borse di studio sono «insufficienti per avviare un progetto familiare» pagando da sempre le tasse.

Li ha ascoltati la Ministra della Salute Beatrice Lorenzin che è intervenuta durante la manifestazione.

Dalla scorsa settimana i medici di medicina generale in formazione aderenti alla Fimmg (il maggiore sindacato di categoria) sono in sciopero bianco, senza astensione dal lavoro. Cento giorni di lotta per far sapere allo Stato che esistono e per rivendicare i diritti degli specializzandi, da poco sollevati da un articolo del decreto fiscale che prevedeva di tassarli con Irpef e Irap. Si ribellano anche i colleghi di Sigm (segretariato italiano giovani medici) e quelli della Società italiana di medicina generale (Simgif).

Pagati con gravi ritardi dalle Asl. Nessuna tutela di malattia, né quella legata all’ingresso posticipato in graduatoria post diploma. Versano l’Irpef, non hanno contratti, pagano l’assicurazione.

«Chiediamo equità di trattamento economico e fiscale, tutela della maternità e della malattia, riqualificazione del corso specifico e una chiara definizione delle attività professionali compatibili», spiega Daria Di Saverio, coordinatrice nazionale di Fimmg Formazione.

Lisa D'Ignazio

884 Visualizzazioni
  • scritto da: Tikotv
  • 884 Visualizzazioni
 0 Voti
Video Recenti

Per celebrare i vent'anni

1699 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 1699 Visualizzazioni
 1 Voto

Il gip di Milano ha detto no all' archiviazione chiesta dalla Procura per Marco Cappato

634 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 634 Visualizzazioni
 1 Voto

Luciana Milani Solesin, madre di Valeria Solesin

888 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 888 Visualizzazioni
 0 Voti

Domenica 2 aprile all'Aquila ci sarà una giornata ricca di iniziative

1154 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 1154 Visualizzazioni
 0 Voti

I problemi cardiovascolari degli italiani

817 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 817 Visualizzazioni
 1 Voto

Domani verrà pubblicato bando restyling

813 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 813 Visualizzazioni
 0 Voti

Celso Cioni sollecita la pubblicazione del bando

789 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 789 Visualizzazioni
 0 Voti

Oltre un milione di euro messi a disposizione dalla Fondazione Carispaq.

768 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 768 Visualizzazioni
 1 Voto

Antonio Maiorano, 63 anni, nuovo questore

888 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 888 Visualizzazioni
 0 Voti

Glii impianti sciistici di Campo Imperatore non riescono ad avere pace.

848 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 848 Visualizzazioni
 1 Voto

Consiglio comunale congiunto tra i Comuni di Cagnano

1418 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 1418 Visualizzazioni
 5 Voti

Migliaia i negozi chiusi negli ultimi anni

687 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 687 Visualizzazioni
 0 Voti

All'Aquila protestano i ragazzi

664 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 664 Visualizzazioni
 2 Voti

Non situazione allarmistica

978 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 978 Visualizzazioni
 0 Voti

Le disalimentazioni elettriche in Abruzzo

877 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 877 Visualizzazioni
 2 Voti

Il Centro Funzionale d'Abruzzo

625 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 625 Visualizzazioni
 2 Voti

Non perdere la nostra diretta!!!

titolo
descrizoipne