ARTICOLO

Non interrompere la ricerca delle oltre 61.000 persone attualmente scomparse in Messico e accelerare l'identificazione dei circa 37.000 corpi senza nome ritrovati nel Paese, nonostante la pandemia di Covid-19: e' questo l'appello inviato al governo dalle associazione di familiari dei "desaparecidos" del Paese centramericano. Il messaggio e' stato recapitato al governo del presidente Andre's Manuel Lopez Obrador ieri, giornata scelta otto anni fa dai parenti dei "desaparecidos" messicani per scendere piazza per chiedere verita' e giustizia. Le restrizioni imposte per contenere la diffusione del Covid-19 hanno impedito lo svolgimento delle consuete manifestazioni pubbliche, come la Marcha de la dignidad nacional delle madri delle persone scomparse. Nonostante questo pero' il Movimiento por Nuestros Desaparecidos en Mexico, costituito da oltre 60 collettivi di parenti di persone scomparse e proveniente da tre Paesi centroamericani, e le Fuerzas Unidas por Nuestros Desaparecidos (Fundem) hanno organizzato una serie di eventi, sia in rete che in strada, con dei caroselli di auto riempite di striscioni. La testata locale La Jornada riporta una nota della Fundem in cui il governo viene accusato di "non avere avviato azioni decisive che marchino una discontinuita'" con le precedenti amministrazioni, nonostante le promesse. All'appello dei parenti dei desaparecidos si sono unite anche le Nazioni Unite: l'ufficio dell'Onu per i diritti umani in Messico ha invitato i cittadini a farsi eco delle proteste, "accompagnando chi ogni deve affrontare ostacoli tutti i giorni" nella ricerca della verita'.

776 Visualizzazioni
  • scritto da: tiKotv
  • 776 Visualizzazioni
 0 Voti
Video Recenti

Basta ipocrisia. Sulla scuola servono poche regole obbligatorie

2086 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 2086 Visualizzazioni
 0 Voti

Non e' una cantante ne' una youtuber,

1219 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 1219 Visualizzazioni
 0 Voti

Appena arrivato al campo sportivo Paride Tilesi di Amatrice

1389 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 1389 Visualizzazioni
 1 Voto

In Bielorussia, si moltiplicano le mobilitazioni dei cittadini contro il governo Lukashenko.

537 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 537 Visualizzazioni
 0 Voti

Navigando tra Scilla e Cariddi,

684 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 684 Visualizzazioni
 0 Voti

Sono arrivati al decimo giorno di cammino, gli esponenti

866 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 866 Visualizzazioni
 1 Voto

Ora lasciateci lavorare. La scuola sara' migliore e piu' nuova

616 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 616 Visualizzazioni
 0 Voti

I manifestanti pro-democrazia hanno sfilato oggi nel centro di Hong Kong, sventolando bandiere e cartelli per invocare l'indipendenza della regione.

640 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 640 Visualizzazioni
 0 Voti

Con Aboubakar Soumahoro per gli invisibili

546 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 546 Visualizzazioni
 0 Voti

Il municipio della città di Anversa, nel nord del Belgio

818 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 818 Visualizzazioni
 0 Voti

Migliaia di persone a Hong Kong hanno sfidato il divieto a manifestare per commemorare i 31 anni dal massacro di piazza Tienanmen

596 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 596 Visualizzazioni
 0 Voti

La comunita' scientifica non la esclude, non e' certa la seconda ondata, chiaramente noi ci auguriamo

435 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 435 Visualizzazioni
 0 Voti

Minacce di morte (e lo spettro di Jamal Khashoggi) per chi si oppone a Neom,

780 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 780 Visualizzazioni
 0 Voti

L'Italia Team scende di nuovo in campo

1366 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 1366 Visualizzazioni
 1 Voto

Buongiorno Milano, oggi dal Duomo, accanto alla nostra Madonnina.

638 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 638 Visualizzazioni
 0 Voti

Dura poco meno di un minuto e spiega il decalogo da rispettare per ripartire in sicurezza

596 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 596 Visualizzazioni
 0 Voti

Non perdere la nostra diretta!!!

titolo
descrizoipne