ARTICOLO

Il diritto a vivere una vita affettivo-sessuale da parte delle persone con disabilità fisica e cognitiva in Italia ancora non esiste. Lo rivela un’inchiesta sul nuovo numero di “HP-Accaparlante”, rivista del Centro documentazione handicap che, per festeggiare i suoi 30 anni di vita, riprende quest’anno una tematica che ha caratterizzato la sua storia fin dagli esordi: la vita sessuale delle persone con disabilità.

La sessualità delle persone disabili in Italia non solo nell’immaginario collettivo, ma anche nella vita quotidiana resta un tabù. A chi ha un handicap viene negato il diritto a vivere come una persona normodotata anche da questo fronte. Soprattutto nei confronti dei disabili cognitivi i primi a impedire loro una vita sessuale sono i genitori e la famiglia che vedono in lui sempre un “bambino”.

Per questo in Italia manca la figura dell’assistente sessuale, un aiuto per le persone disabili per scoprire il proprio corpo attraverso la relazione con l’altro.

Questo tipo di figura è riconosciuta e preparata attraverso precisi corsi di formazione in Olanda, Germania, Austria, Svizzera (parti germanica e francofona) e Danimarca. Negli altri Paesi, come l’Italia, l’assistenza sessuale di fatto esiste già, ma manca il riconoscimento giuridico. Ecco allora che le prestazioni vengono fornite da persone non specializzate.

Lo scorso novembre Maximiliano Ulivieri, un blogger affetto da distrofia muscolare, ha lanciato una petizione, intitolata “Assistenza sessuale è una scelta”, che punta a porre la delicata questione sotto i riflettori non solo della politica, ma anche della società italiana. Le opinioni sono discordanti: alcuni parificano l’assistente sessuale alla prostituta, altri sostengono che si tratta di due figure nettamente differenti.

Nel 1993 l’Assemblea generale dell’Onu ha pubblicato un documento nel quale è stato riconosciuto a tutti i portatori di handicap il diritto di fare esperienza della propria sessualità, di viverla all’interno di una relazione, di avere dei figli, di essere genitori, e infine si riconosce il diritto di ricevere un’educazione sessuale.

Lisa D’Ignazio

2970 Visualizzazioni
  • scritto da: tikotv
  • 2970 Visualizzazioni
 0 Voti
Video Recenti

L'Italia Team scende di nuovo in campo

197 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 197 Visualizzazioni
 1 Voto

Buongiorno Milano, oggi dal Duomo, accanto alla nostra Madonnina.

149 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 149 Visualizzazioni
 0 Voti

Non interrompere la ricerca delle oltre 61.000 persone

212 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 212 Visualizzazioni
 0 Voti

Dura poco meno di un minuto e spiega il decalogo da rispettare per ripartire in sicurezza

169 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 169 Visualizzazioni
 0 Voti

Oggi inizia una nuova fase molto delicata.

210 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 210 Visualizzazioni
 0 Voti

Se n'e' andato il 5 maggio del 2000

173 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 173 Visualizzazioni
 0 Voti

Chitarra alla mano e sulle note di un brano del musicista Luis Alberto Spinetta,

167 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 167 Visualizzazioni
 0 Voti

Domani, venerdi' primo maggio (alle ore 11) il laboratorio teatrale integrato Piero Gabrielli

443 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 443 Visualizzazioni
 0 Voti

In Italia sono 3 milioni i cosiddetti Green Jobs, quei posti di lavoro creati dalla filiera dell'economia circolare

204 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 204 Visualizzazioni
 0 Voti

Per rendere omaggio alla giornata internazionale del jazz

212 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 212 Visualizzazioni
 0 Voti

Le sirene, ancora una volta. Come per il primo varo, il primo ottobre.

213 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 213 Visualizzazioni
 0 Voti

Dai balconi della Garbatella, al violinista di Bologna, al basso di Saturnino a Palazzo Marino

148 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 148 Visualizzazioni
 0 Voti

Stella Casola, dottoranda in filosofia politica,

145 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 145 Visualizzazioni
 0 Voti

A Milano Saturnino, il musicista, storico collaboratore

166 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 166 Visualizzazioni
 0 Voti

In attesa delle voci che si alzeranno all'unisono dai balconi di tutta Italia sabato pomeriggio alle 15

206 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 206 Visualizzazioni
 0 Voti

I sessantenni a casa...

314 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 314 Visualizzazioni
 1 Voto

Non perdere la nostra diretta!!!

titolo
descrizoipne