ARTICOLO

Non interrompere la ricerca delle oltre 61.000 persone attualmente scomparse in Messico e accelerare l'identificazione dei circa 37.000 corpi senza nome ritrovati nel Paese, nonostante la pandemia di Covid-19: e' questo l'appello inviato al governo dalle associazione di familiari dei "desaparecidos" del Paese centramericano. Il messaggio e' stato recapitato al governo del presidente Andre's Manuel Lopez Obrador ieri, giornata scelta otto anni fa dai parenti dei "desaparecidos" messicani per scendere piazza per chiedere verita' e giustizia. Le restrizioni imposte per contenere la diffusione del Covid-19 hanno impedito lo svolgimento delle consuete manifestazioni pubbliche, come la Marcha de la dignidad nacional delle madri delle persone scomparse. Nonostante questo pero' il Movimiento por Nuestros Desaparecidos en Mexico, costituito da oltre 60 collettivi di parenti di persone scomparse e proveniente da tre Paesi centroamericani, e le Fuerzas Unidas por Nuestros Desaparecidos (Fundem) hanno organizzato una serie di eventi, sia in rete che in strada, con dei caroselli di auto riempite di striscioni. La testata locale La Jornada riporta una nota della Fundem in cui il governo viene accusato di "non avere avviato azioni decisive che marchino una discontinuita'" con le precedenti amministrazioni, nonostante le promesse. All'appello dei parenti dei desaparecidos si sono unite anche le Nazioni Unite: l'ufficio dell'Onu per i diritti umani in Messico ha invitato i cittadini a farsi eco delle proteste, "accompagnando chi ogni deve affrontare ostacoli tutti i giorni" nella ricerca della verita'.

213 Visualizzazioni
  • scritto da: tiKotv
  • 213 Visualizzazioni
 0 Voti
Video Recenti

L'Italia Team scende di nuovo in campo

197 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 197 Visualizzazioni
 1 Voto

Buongiorno Milano, oggi dal Duomo, accanto alla nostra Madonnina.

150 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 150 Visualizzazioni
 0 Voti

Dura poco meno di un minuto e spiega il decalogo da rispettare per ripartire in sicurezza

170 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 170 Visualizzazioni
 0 Voti

Oggi inizia una nuova fase molto delicata.

210 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 210 Visualizzazioni
 0 Voti

Se n'e' andato il 5 maggio del 2000

174 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 174 Visualizzazioni
 0 Voti

Chitarra alla mano e sulle note di un brano del musicista Luis Alberto Spinetta,

167 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 167 Visualizzazioni
 0 Voti

Domani, venerdi' primo maggio (alle ore 11) il laboratorio teatrale integrato Piero Gabrielli

443 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 443 Visualizzazioni
 0 Voti

In Italia sono 3 milioni i cosiddetti Green Jobs, quei posti di lavoro creati dalla filiera dell'economia circolare

204 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 204 Visualizzazioni
 0 Voti

Per rendere omaggio alla giornata internazionale del jazz

212 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 212 Visualizzazioni
 0 Voti

Le sirene, ancora una volta. Come per il primo varo, il primo ottobre.

213 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 213 Visualizzazioni
 0 Voti

Dai balconi della Garbatella, al violinista di Bologna, al basso di Saturnino a Palazzo Marino

148 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 148 Visualizzazioni
 0 Voti

Stella Casola, dottoranda in filosofia politica,

145 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 145 Visualizzazioni
 0 Voti

A Milano Saturnino, il musicista, storico collaboratore

166 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 166 Visualizzazioni
 0 Voti

In attesa delle voci che si alzeranno all'unisono dai balconi di tutta Italia sabato pomeriggio alle 15

206 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 206 Visualizzazioni
 0 Voti

I sessantenni a casa...

314 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 314 Visualizzazioni
 1 Voto

Live Drive In è il progetto ideato da un gruppo di addetti ai lavori del mondo dello spettacolo per fornire un'immediata risposta all'attuale sospensione

318 Visualizzazioni
  • by: tiKotv
  • 318 Visualizzazioni
 0 Voti

Non perdere la nostra diretta!!!

titolo
descrizoipne