ARTICOLO

Non sono solo quelli che riempiono le prime pagine dei giornali con storie sempre negative, ma per una volta i migranti che si trovano in Italia vengono rappresentati per quello che sono, con la loro cultura e la loro vita.

Succede grazie ad un progetto video “Nuovi Italiani. Cartoline dall’Italia”, avviato nel 2010 come documentario per la televisione e realizzato dal regista friulano Massimo Garlati-Costa. L’opera ha vinto il Concorso Pluralia 2013 come miglior audiovisivo di comunicazione sociale al Festival del Cinema documentario “Premio  Marcellino De Baggis” di Taranto, risultando la più votata dal pubblico. Le cartoline sono 15 ritratti, in cui per una volta sono loro i protagonisti e i narratori delle proprie storie.

Zoubir Fellah dell'Algeria e Naiane Beltrami del Brasile, sono alcuni dei volti ritratti, cittadini che hanno scelto di vivere in Italia e di raccontare alla telecamera le loro personali esperienze di vita, dalle vicende familiari ai motivi che li hanno spinti a una scelta di emigrazione. 

Intorno al mondo dell’immigrazione e alla sua narrazione ci sono ancora pregiudizi e pressioni più o meno razziste che non permettono che se ne faccia un racconto sano e veritiero, come racconta il regista.

"Le difficoltà incontrate nel coinvolgere gli sponsor, sia pubblici che privati e soprattutto la riluttanza dei canali televisivi nazionali a collaborare, sia alla realizzazione che alla distribuzione di un documentario sull'immigrazione, ci ha spinti a pensare in modo diverso e, crediamo, innovativo - spiega Massimo Garlati-Costa.

“Le storie narrate sono testimonianze preziose della vita di persone che dividono con gli italiani autoctoni quotidianità e  problemi, e come spiega il regista “ritratti che potranno essere visti anche fra qualche decennio  e che molto ci racconteranno su come era il nostro paese agli inizi del duemila”.

Lisa D’Ignazio

1918 Visualizzazioni
  • scritto da: tikotv
  • 1918 Visualizzazioni
 0 Voti
Video Recenti

Sono oltre 6 milioni gli italiani che hanno

900 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 900 Visualizzazioni
 0 Voti

Promuovere i prodotti tipici di Accumoli e Amatrice

397 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 397 Visualizzazioni
 0 Voti

Giuseppe Carrella, presidente

279 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 279 Visualizzazioni
 0 Voti

Sono stati ufficilizzati i nomi del Comitato Perdonanza celestiniana.

488 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 488 Visualizzazioni
 0 Voti

L'Aquila pronta a scendere nuovamente in piazza per protestare ma questa volta direttamente a Roma sotto le finestre di quel Governo

218 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 218 Visualizzazioni
 0 Voti

I Solisti Aquilani in cinquant'anni hanno effettuato oltre seimila concerti in tutto il mondo

369 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 369 Visualizzazioni
 1 Voto

Mobilitazione all'Aquila per dire no alla restituzione delle tasse, sospese a imprese e professionisti nel cratere del sisma del 2009, richiesta dalla Commissione Europea che considera le somme aiuti di Stato.

509 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 509 Visualizzazioni
 1 Voto

Fabrizio Galadini, responsabile dell'Aquila dell'Ingv,

746 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 746 Visualizzazioni
 5 Voti

Gli esponenti del centrodestra aquilano chiedono fatti

261 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 261 Visualizzazioni
 0 Voti

Paolo Esposito, il capo dell'Ufficio Speciale per la ricostruzione del Cratere

396 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 396 Visualizzazioni
 0 Voti

Gli studenti del consiglio

277 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 277 Visualizzazioni
 1 Voto

Nella settimana dell'autismo tante le iniziative di sensibilizzazione

271 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 271 Visualizzazioni
 0 Voti

Ieri sera circa cinquemila persone si sono date appuntamento in via XX Settembre all'Aquila

398 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 398 Visualizzazioni
 4 Voti

Una lettura per non dimenticare la storia di Lucilla Muzzi, morta nella notte del 6 aprile 2009

412 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 412 Visualizzazioni
 0 Voti

A nove anni dalla tragedia del 6 aprile 2009 per non dimenticare

661 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 661 Visualizzazioni
 0 Voti

Gabriella compirà 9 anni questa notte, alle 3,40. La sua è una storia di speranza, della vita che non si ferma nemmeno di fronte alla forza distruttrice del terremoto del 6 aprile 2009

403 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 403 Visualizzazioni
 2 Voti

Non perdere la nostra diretta!!!

titolo
descrizoipne