ARTICOLO

E' arrivato in bicicletta il neoeletto sindaco di Roma Ignazio Marino, segno di discontinuità con la precedente amministrazione di Alemanno, al Mausoleo delle Fosse Ardeatine dove ieri ha deposto una corona di alloro in ricordo delle vittime dell'eccidio nazista. Anche con questo gesto Marino sottolinea la differenza con il suo predecessore, conosciuto in gioventù per la sua appartenenza ai movimenti di estrema destra. Per Marino le Fosse Ardeatine devono continuare ad essere un luogo di memoria per le giovani generazioni.

Il 24 marzo del 2014 ricorrerà il 70esimo anniversario dell’eccidio compiuto a Roma nel 1944 da parte delle truppe di occupazione della Germania Nazista, come atto di rappresaglia in seguito all’attentato di via Rasella, compiuto contro le truppe tedesche il giorno precedente. Morirono 335 persone tra civili e militari e per la crudezza ed efferatezza della violenza nazista viene ricordato ancora oggi come l’evento simbolo della rappresaglia nazista. Da luogo del silenzio e dell’occultamento, le fosse ardeatine sono delle cave in via Ardeatina, usate dai tedeschi per occultare i corpi delle vittime, oggi le fosse sono un monumento alla memoria della ferocia umana che ordinava, in quei giorni di guerra per conto di Hitler, la fucilazione di 10 ostaggi per ogni tedesco ammazzato.

Erano presenti diverse autorità militari, la presidente dell'Associazione nazionale famiglie martiri caduti per la libertà della Patria (Anfim) Rosina Stame che ha accompagnato il sindaco nella deposizione, diversi familiari dei 335 caduti e alcune associazioni partigiane. Aladino Lombardi, segretario generale dell'Anfim, ha espresso soddisfazione per la visita del sindaco: "Ha testimoniato il suo interesse per questo luogo per noi sacro", ha dichiarato.

Dopo la deposizione il Sindaco Marino si è diretto sempre dirigersi, sempre in bicicletta, alla volta del Tempio, nel ghetto ebraico, altro luogo di dolore e memoria.

Lisa D'Ignazio

1502 Visualizzazioni
  • scritto da: tikotv
  • 1502 Visualizzazioni
 0 Voti
Video Recenti

Sono oltre 6 milioni gli italiani che hanno

194 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 194 Visualizzazioni
 0 Voti

Promuovere i prodotti tipici di Accumoli e Amatrice

114 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 114 Visualizzazioni
 0 Voti

Giuseppe Carrella, presidente

74 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 74 Visualizzazioni
 0 Voti

Sono stati ufficilizzati i nomi del Comitato Perdonanza celestiniana.

147 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 147 Visualizzazioni
 0 Voti

L'Aquila pronta a scendere nuovamente in piazza per protestare ma questa volta direttamente a Roma sotto le finestre di quel Governo

63 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 63 Visualizzazioni
 0 Voti

I Solisti Aquilani in cinquant'anni hanno effettuato oltre seimila concerti in tutto il mondo

200 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 200 Visualizzazioni
 1 Voto

Mobilitazione all'Aquila per dire no alla restituzione delle tasse, sospese a imprese e professionisti nel cratere del sisma del 2009, richiesta dalla Commissione Europea che considera le somme aiuti di Stato.

198 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 198 Visualizzazioni
 1 Voto

Fabrizio Galadini, responsabile dell'Aquila dell'Ingv,

459 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 459 Visualizzazioni
 5 Voti

Gli esponenti del centrodestra aquilano chiedono fatti

136 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 136 Visualizzazioni
 0 Voti

Paolo Esposito, il capo dell'Ufficio Speciale per la ricostruzione del Cratere

149 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 149 Visualizzazioni
 0 Voti

Gli studenti del consiglio

139 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 139 Visualizzazioni
 1 Voto

Nella settimana dell'autismo tante le iniziative di sensibilizzazione

128 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 128 Visualizzazioni
 0 Voti

Ieri sera circa cinquemila persone si sono date appuntamento in via XX Settembre all'Aquila

214 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 214 Visualizzazioni
 4 Voti

Una lettura per non dimenticare la storia di Lucilla Muzzi, morta nella notte del 6 aprile 2009

212 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 212 Visualizzazioni
 0 Voti

A nove anni dalla tragedia del 6 aprile 2009 per non dimenticare

417 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 417 Visualizzazioni
 0 Voti

Gabriella compirà 9 anni questa notte, alle 3,40. La sua è una storia di speranza, della vita che non si ferma nemmeno di fronte alla forza distruttrice del terremoto del 6 aprile 2009

226 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 226 Visualizzazioni
 2 Voti

Non perdere la nostra diretta!!!

titolo
descrizoipne