ARTICOLO

Il progetto Taivè è il ramo femminile di sartoria e stireria della più ampia Cooperativa sociale IES. Il progetto è nato grazie alla collaborazione con Caritas Ambrosiana e al rapporto che l'organizzazione, lavorando nei campi cittadini, aveva già instaurato con molte donne rom e con le loro famiglie.

“Taivè”  è una parola in lingua romanì che significa “filo”. Grazie a quel filo otto donne rom stanno riuscendo a riscattarsi dalla vita nelle baraccopoli di Milano e a guadagnarsi fiducia e autonomia. Ad oggi, sono in otto a tagliare, cucire e stirare con un orario part time nel laboratorio di via Eugenio Carpi a Milano. Dal 2008, anno in cui il progetto ha preso il via, però, alle macchine da cucire di Taivè si sono sedute diciannove donne, dai 20 ai 50 anni, provenienti da Romania, Macedonia e Kosovo. Di queste, oltre alle otto lavoratrici attuali, due donne hanno trovato autonomamente lavoro dopo il periodo di formazione e altre sei, dopo essere state per un periodo con Taivè, sono passate ad altre occupazioni temporanee.

1852 Visualizzazioni
  • scritto da: tikotv
  • 1852 Visualizzazioni
 0 Voti
Video Recenti

Sono oltre 6 milioni gli italiani che hanno

932 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 932 Visualizzazioni
 0 Voti

Promuovere i prodotti tipici di Accumoli e Amatrice

407 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 407 Visualizzazioni
 0 Voti

Giuseppe Carrella, presidente

288 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 288 Visualizzazioni
 0 Voti

Sono stati ufficilizzati i nomi del Comitato Perdonanza celestiniana.

493 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 493 Visualizzazioni
 0 Voti

L'Aquila pronta a scendere nuovamente in piazza per protestare ma questa volta direttamente a Roma sotto le finestre di quel Governo

222 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 222 Visualizzazioni
 0 Voti

I Solisti Aquilani in cinquant'anni hanno effettuato oltre seimila concerti in tutto il mondo

378 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 378 Visualizzazioni
 1 Voto

Mobilitazione all'Aquila per dire no alla restituzione delle tasse, sospese a imprese e professionisti nel cratere del sisma del 2009, richiesta dalla Commissione Europea che considera le somme aiuti di Stato.

519 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 519 Visualizzazioni
 1 Voto

Fabrizio Galadini, responsabile dell'Aquila dell'Ingv,

751 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 751 Visualizzazioni
 5 Voti

Gli esponenti del centrodestra aquilano chiedono fatti

266 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 266 Visualizzazioni
 0 Voti

Paolo Esposito, il capo dell'Ufficio Speciale per la ricostruzione del Cratere

410 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 410 Visualizzazioni
 0 Voti

Gli studenti del consiglio

281 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 281 Visualizzazioni
 1 Voto

Nella settimana dell'autismo tante le iniziative di sensibilizzazione

276 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 276 Visualizzazioni
 0 Voti

Ieri sera circa cinquemila persone si sono date appuntamento in via XX Settembre all'Aquila

404 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 404 Visualizzazioni
 4 Voti

Una lettura per non dimenticare la storia di Lucilla Muzzi, morta nella notte del 6 aprile 2009

418 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 418 Visualizzazioni
 0 Voti

A nove anni dalla tragedia del 6 aprile 2009 per non dimenticare

671 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 671 Visualizzazioni
 0 Voti

Gabriella compirà 9 anni questa notte, alle 3,40. La sua è una storia di speranza, della vita che non si ferma nemmeno di fronte alla forza distruttrice del terremoto del 6 aprile 2009

413 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 413 Visualizzazioni
 2 Voti

Non perdere la nostra diretta!!!

titolo
descrizoipne