ARTICOLO

6,7 milioni di italiani sono in difficolta' economiche, con un rialzo di 2,5 milioni in un anno. L'ennesima brutta notizia per l'economia del nostro paese arriva dall'ultimo rapporto Istat- Cnel che ha evidenziato la profonda crisi in cui versano le famiglie italiane.

Tra il 2010 e il 2011 l'indicatore della “grave deprivazione”sale dal 6,9% all'11,1 ciò significa che in Italia cresce la disuguaglianza.

Il rapporto tra il reddito posseduto dal 20% piu' ricco della popolazione ed il 20% piu' povero e' passato dal 5,2% del biennio 2008-2010 al 5,6 del 2011, mentre la quota di ricchezza posseduta dal 10% piu' ricco della popolazione e' salita nel 2010 al 45,9%, contro il 44,3% del 2008.

L'Istituto di statistica ha inoltre confermato il calo dell'anno scorso del Prodotto interno lordo (Pil) italiano e soprattutto ha lanciato segnali d'allarme per il 2013.

Le importazioni sono diminuite dello 0,9% e le esportazioni sono aumentate dello 0,3%. Calano i posti di lavoro vacanti, cioè quelli in cerca di candidati, al minimo dal 2004.

I dati Istat sulla distribuzione del reddito in Italia sono numeri da "Terzo Mondo", Questo il commento del Codacons che tiene a far presente che il 46,6% degli italiani non puo' andare in vacanza e il 38,5% degli italiani non puo' permettersi di sostenere una spesa imprevista di 800 euro, in pratica di andare dal dentista.

1464 Visualizzazioni
 0 Voti
Video Recenti

Sono oltre 6 milioni gli italiani che hanno

180 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 180 Visualizzazioni
 0 Voti

Promuovere i prodotti tipici di Accumoli e Amatrice

107 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 107 Visualizzazioni
 0 Voti

Giuseppe Carrella, presidente

73 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 73 Visualizzazioni
 0 Voti

Sono stati ufficilizzati i nomi del Comitato Perdonanza celestiniana.

138 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 138 Visualizzazioni
 0 Voti

L'Aquila pronta a scendere nuovamente in piazza per protestare ma questa volta direttamente a Roma sotto le finestre di quel Governo

60 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 60 Visualizzazioni
 0 Voti

I Solisti Aquilani in cinquant'anni hanno effettuato oltre seimila concerti in tutto il mondo

194 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 194 Visualizzazioni
 1 Voto

Mobilitazione all'Aquila per dire no alla restituzione delle tasse, sospese a imprese e professionisti nel cratere del sisma del 2009, richiesta dalla Commissione Europea che considera le somme aiuti di Stato.

194 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 194 Visualizzazioni
 1 Voto

Fabrizio Galadini, responsabile dell'Aquila dell'Ingv,

447 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 447 Visualizzazioni
 5 Voti

Gli esponenti del centrodestra aquilano chiedono fatti

130 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 130 Visualizzazioni
 0 Voti

Paolo Esposito, il capo dell'Ufficio Speciale per la ricostruzione del Cratere

144 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 144 Visualizzazioni
 0 Voti

Gli studenti del consiglio

135 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 135 Visualizzazioni
 1 Voto

Nella settimana dell'autismo tante le iniziative di sensibilizzazione

122 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 122 Visualizzazioni
 0 Voti

Ieri sera circa cinquemila persone si sono date appuntamento in via XX Settembre all'Aquila

209 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 209 Visualizzazioni
 4 Voti

Una lettura per non dimenticare la storia di Lucilla Muzzi, morta nella notte del 6 aprile 2009

204 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 204 Visualizzazioni
 0 Voti

A nove anni dalla tragedia del 6 aprile 2009 per non dimenticare

413 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 413 Visualizzazioni
 0 Voti

Gabriella compirà 9 anni questa notte, alle 3,40. La sua è una storia di speranza, della vita che non si ferma nemmeno di fronte alla forza distruttrice del terremoto del 6 aprile 2009

221 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 221 Visualizzazioni
 2 Voti

Non perdere la nostra diretta!!!

titolo
descrizoipne