ARTICOLO

“Non basta commuoversi, bisogna muoversi”: è questo l’appello lanciato dal prete antimafia e presidente di Libera Don Luigi Ciotti venuto oggi all’Aquila per l’incontro “Ricostruiamo la legalità… Partendo da L’Aquila” svoltosi presso l’Auditorium del Parco.

Nella giornata del ricordo Don Ciotti si unisce alla richiesta dei familiari delle vittime di fare giustizia per quel sei aprile che ieri sera alla lettura dei nomi dei morti i familiari delle vittime hanno definito “una vergogna”.

La giustizia è l’obiettivo fondante di una democrazia, insieme al rispetto dei diritti umani. La legalità è solo lo strumento per avere giustizia, ma senza di esso l’Italia non può essere chiamato un paese civile.

Il prete antimafia, bandiera di molti lutti di stragi italiane, viene oggi all’Aquila per portarne un altro sulle spalle e ricorda la sofferenza provocatagli nel vedere il G8 arrivare nel capoluogo, “quando non c’era bisogno di esibire L’Aquila a questa sofferenza”, ha detto Don Ciotti.

 “Bisogna imparare ad avere tutti più coraggio e decidere senza mezzi da che parte stare , perché ci sono troppi cittadini ad intermittenza”, ha ricordato Don Ciotti. E’ necessario che ognuno si prenda la sua responsabilità, per far si che ogni forma di mafia da quella della raccomandazione, dello sfruttamento sul lavoro a quella delle cosche non si impadroniscano della nostra vita.

1684 Visualizzazioni
 1 Voto
Video Recenti

Sono oltre 6 milioni gli italiani che hanno

548 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 548 Visualizzazioni
 0 Voti

Promuovere i prodotti tipici di Accumoli e Amatrice

276 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 276 Visualizzazioni
 0 Voti

Giuseppe Carrella, presidente

185 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 185 Visualizzazioni
 0 Voti

Sono stati ufficilizzati i nomi del Comitato Perdonanza celestiniana.

362 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 362 Visualizzazioni
 0 Voti

L'Aquila pronta a scendere nuovamente in piazza per protestare ma questa volta direttamente a Roma sotto le finestre di quel Governo

152 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 152 Visualizzazioni
 0 Voti

I Solisti Aquilani in cinquant'anni hanno effettuato oltre seimila concerti in tutto il mondo

290 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 290 Visualizzazioni
 1 Voto

Mobilitazione all'Aquila per dire no alla restituzione delle tasse, sospese a imprese e professionisti nel cratere del sisma del 2009, richiesta dalla Commissione Europea che considera le somme aiuti di Stato.

354 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 354 Visualizzazioni
 1 Voto

Fabrizio Galadini, responsabile dell'Aquila dell'Ingv,

628 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 628 Visualizzazioni
 5 Voti

Gli esponenti del centrodestra aquilano chiedono fatti

193 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 193 Visualizzazioni
 0 Voti

Paolo Esposito, il capo dell'Ufficio Speciale per la ricostruzione del Cratere

264 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 264 Visualizzazioni
 0 Voti

Gli studenti del consiglio

207 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 207 Visualizzazioni
 1 Voto

Nella settimana dell'autismo tante le iniziative di sensibilizzazione

189 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 189 Visualizzazioni
 0 Voti

Ieri sera circa cinquemila persone si sono date appuntamento in via XX Settembre all'Aquila

299 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 299 Visualizzazioni
 4 Voti

Una lettura per non dimenticare la storia di Lucilla Muzzi, morta nella notte del 6 aprile 2009

314 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 314 Visualizzazioni
 0 Voti

A nove anni dalla tragedia del 6 aprile 2009 per non dimenticare

556 Visualizzazioni
  • by: tiKoTV
  • 556 Visualizzazioni
 0 Voti

Gabriella compirà 9 anni questa notte, alle 3,40. La sua è una storia di speranza, della vita che non si ferma nemmeno di fronte alla forza distruttrice del terremoto del 6 aprile 2009

317 Visualizzazioni
  • by: tikotv
  • 317 Visualizzazioni
 2 Voti

Non perdere la nostra diretta!!!

titolo
descrizoipne